L’Associazione Donatori di Coccole si prefigge l’obiettivo di accogliere e prendersi cura, amorevolmente e premurosamente, dei bambini ricoverati presso il reparto di Neonatologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

Più in particolare, ci prendiamo carico dei bambini abbandonati sin dalla nascita, privati quindi dell’affetto e delle attenzioni fondamentali per la crescita e lo sviluppo fisico, cognitivo ed affettivo, così come ampiamente dimostrato da studi ed evidenze scientifiche trattanti l’argomento. Inoltre, ci occupiamo di bambini soli che, pur avendo una famiglia questa non è in grado di supportare la loro ospedalizzazione e per questo passano molte ore della giornata senza accudimento, se non quello dato loro da medici ed infermieri.

I “Coccolatori” sono volontari che affiancano il personale medico e infermieristico nel reparto di Neonatologia dell’ospedale, offrendo cure, affetto e una presenza costante atte a migliorare la degenza dei neonati ricoverati. I “Coccolatori” non vogliono schermarsi nei confronti delle sofferenze dei bambini, ma vogliono amare tutti, capire le necessità di ogni neonato e trovare gesti e parole che portano sollievo e affetto. I “Coccolatori”, si pongono come fine quello di permettere al bambino ospedalizzato, di sentire vicinanza e cura facendogli così ritrovare dei punti di riferimento e di calore umano. Una qualità importante che il volontario “coccolatore” deve sviluppare è proprio la capacità di “capire” quando e come interagire con il neonato.

Il primo passo da fare per agire e imparare a coordinare l’attività di “Coccolatore” è di frequentare un Corso di Formazione, organizzato dall’Associazione con il supporto delle UU.OO. di Neonatologia e Maternità, dove si possono acquisire nozioni di puericultura, neonatologia, psicologia e comunicazione non verbale. Inoltre, il Corso permette ai volontari di imparare a relazionarsi tra di loro, in modo da creare un gruppo di lavoro affiatato. Al termine seguirà una valutazione eseguita dal Consiglio Direttivo che permetterà o meno l’accesso in reparto al volontario, che dovrà effettuare almeno 3 servizi ospedalieri in affiancamento ad un “Coccolatore” anziano.

Ulteriori requisiti richiesti al volontario sono:

  • foglio del Casellario Giudiziale al momento dell’Iscrizione all’Associazione
  • vaccinazione obbligatoria indicata dal responsabile della Medicina Preventiva dell’Azienda Ospedaliera

  • vincolo della segretezza in merito a tutti i dati sensibili di cui verrà a conoscenza durante le sue attività di “Coccolatore”

Per qualsiasi informazione o richiesta di adesione compila il modulo che trovi

nella sezione “Diventa socio”.

In reparto i “Coccolatori” fanno compagnia ai neonati, li coccolano, li nutrono, li fanno addormentare, seguendo le indicazioni fornite dal personale sanitario in servizio, punto di riferimento costante ed autorevole per articolare tutte le attività atte ad esclusivo beneficio del neonato, in maniera funzionale e corretta.

Il “Coccolatore” svolegerà almeno 2 turni al mese, negli orari e nei giorni indicati,

di tre ore ciascuno, sempre in coppia con un altro volontario.

L’Associazione è composta da persone poliedriche e con esperienze di vita diverse che però si sono riconosciute in un unico intento, quello di donare cura ai neonati che per ragioni diverse si trovano a non averne.

Ogni socio, Coccolatore e/o ordinario, può svolgere un ruolo attivo ed importante per la buona riuscita delle attività svolte dall’Associazione, in quanto crediamo che il gruppo sia la risorsa fondamentale per la buona riuscita di ogni attività di volontariato.

 

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente: Nadia Sorrentino

Vicepresidente: Emmanuelle Bellet

Segreteria/Consigliere: Carla Tanzi

Tesoreria/Consigliere: Antonio Di Biagio

Consigliere: Anna Menozzi

DONATORI DI COCCOLE

Via Testi n. 4 - 43123 Parma 

C.F. 92188880345

Mail infodonatoridicoccole@gmail.com

Registro regionale del volontario n. 5167 del 07/04/2017

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now